Articoli


Contributi per loccupazione tirocini e sgravi su apprendistato. 2 

CONTRIBUTI PER L'OCCUPAZIONE, TIROCINI E SGRAVI SU APPRENDISTATO

 

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A DATORI DI LAVORO PRIVATI A SOSTEGNO DELL'OCCUPAZIONE DI LAVORATORI INTERESSATI DA CRISI AZIENDALI 

Con il  Decreto 16 luglio 2021, n. 310 la Regione Toscana mette a disposizione contributi per i datori di lavoro privati al fine di favorire l’occupazione di lavoratori interessati da licenziamenti collegati a crisi aziendali nel territorio toscano, in particolare per lavoratori in esubero/licenziati da crisi aziendali di una certa rilevanza.

Possono presentare domanda sul presente Avviso, i datori di lavoro privati con sede legale e/o unità operativa destinataria dell'assunzione localizzata in tutto il territorio toscano, che assumono a partire dal 1° gennaio 2021:

  • lavoratori interessati da licenziamenti collegati a crisi aziendali di particolare rilevanza per il territorio regionale o locale (almeno 20 esuberi verificatisi complessivamente nel 2019-2020-2021 determinati dalla riconversione, riorganizzazione, ristrutturazione, cessazione delle attività aziendali o parti di queste) un incentivo pari a:

            - 8.000 euro per l’assunzione a tempo indeterminato full time;
            - 4.000 euro per l’assunzione a tempo indeterminato part-time;

  • soggetti con disabilità che siano iscritti negli appositi elenchi del collocamento mirato, di cui all’art. 8 della L. 68/1999 interessati da licenziamenti collegati a crisi aziendali di particolare rilevanza per il territorio regionale o locale (almeno 20 esuberi verificatisi complessivamente nel 2019-2020-2021 determinati dalla riconversione, riorganizzazione, ristrutturazione, cessazione delle attività aziendali o parti di queste) un incentivo pari a:

           - 10.000 euro per l’assunzione a tempo indeterminato full time;
           -  5.000 euro per l’assunzione a tempo indeterminato part-time;

Per entrambe le tipologie di lavoratori, in caso di trasformazione, del rapporto di lavoro da part-time a full-time, il datore di lavoro potrà richiedere un ulteriore contributo, pari alla differenza tra gli importi previsti tra le due tipologie di contratti. In tal caso il datore di lavoro dovrà presentare una nuova richiesta di contributo. Le trasformazioni dei contratti da tempo determinato a tempo indeterminato realizzate dal 1 gennaio 2021 sono equiparate a nuove assunzioni a tempo indeterminato.

Consultare il sito di ARTI

 

MISURE DELLA REGIONE TOSCANA VOLTE A FAVORIRE L'OCCUPAZIONE E L'ATTIVAZIONE DI TIROCINI NON CURRICULARI:

Fondo Regionale per l'occupazione dei disabili. Avviso Pubblico per la concessione di contributi a imprese e/o datori di lavoro finalizzati a garantire incentivi all'assunzione degli iscritti alla legge 68/1999 con disabilità di natura psichica

L'Avviso mette a disposizione incentivi alle imprese e/o ai datori di lavoro con unità operativa localizzata in un Comune ricompreso nell'ambito territoriale delle quattro aree dei Settori Servizi per il lavoro, per l'assunzione di soggetti disabili iscritti negli elenchi di cui all'art.8 della L.68 / 1999 aventi una disabilità di natura psichica e si configura quale strumento attuativo della DGR n. 686/2020.

La prossime scadenza sarà: 31/12/2021 ore 24:00
Le aree interessate dalle agevolazioni sono tutte le aree del Settore per i Servizi al Lavoro:

  • Firenze  Prato
  • Arezzo  Siena
  • Lucca  Pistoia
  • Grosseto  Livorno
  • Pisa  Massa Carrara

I contributi sono messi a disposizione delle imprese e dei datori di lavoro privati ​​salvo esaurimento delle risorse disponibili. Per i dettagli e le modalità di presentazione della domanda di contributo, consultare i testi degli avvisi pubblici in base alla suddivisione territoriale di competenza e scaricare la modulistica visitare la pagina: www.arti.toscana.it

 

AVVISO PUBBLICO PER CONTRIBUTI PER TIROCINI NON CURICULARI FINALIZZATI ALL'INSERIMENTO O AL REINSERIMENTO LAVORATIVO DI RESIDENTI O DOMICILIATI IN UN COMUNE DELLE AREE DI CRISI

E 'attivo per il triennio 2019-2021, l' Avviso pubblico per contributi per tirocini non curriculari finalizzati all'inserimento o al reinserimento lavorativo di  residenti o domiciliati  in un comune rientrante nelle aree di crisi di  Livorno, Piombino, Massa-Carrara e Amiata. La domanda di contributo può essere presentata da soggetti ospitanti, privati ​​o pubblici, aventi sede operativa in uno dei Comuni indicati nell'avviso, che attivano un tirocinio a soggetti che si trovano nella seguente condizione: 

  • soggetti di età pari o superiore a 30 anni ;
  • in stato di disoccupazione ai sensi dell'articolo 19, comma 1, del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150 (Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell'articolo 1, comma 3, della legge 10 dicembre 2014, n. 183) e dell'art. 4 comma 15-quarter della L.26 del 28/03/2019;
  • non beneficiari di strumenti di sostegno al reddito; 
  • residenti o domiciliati in uno dei Comuni rientranti nelle aree di crisi complessa industriale di Piombino, aree di crisi interessate a Piani di reindustrializzazione e del Comprensorio dell'Amiata di cui all'Allegato "A" della decisione n. 19 del 06.02.2017, ovvero:
  • Area di crisi complessa industriale di Piombino: Comuni di Piombino, Campiglia Marittima, San Vincenzo, Suvereto (polo siderurgico di Piombino) e Sassetta;
  • Aree di crisi interessate a Piani di reindustrializzazione: Comuni di Livorno, Collesalvetti e Rosignano Marittimo e Comuni della Provincia di Massa-Carrara;
  • Area interessata a fenomeni crisi socio-economica (comprensorio dell'Amiata): - Abbadia San Salvatore - Castiglion D'Orcia - Piancastagnaio - Radicofani - San Quirico D'Orcia - Arcidosso - Castel del Piano - Castell'Azzara - Cinigiano - Roccalbegna - Santa Fiora - Seggiano - Semproniano.

Per informazioni:
www.regione.toscana.it

 

INPS: APPRENDISTATO DI I LIVELLO - SGRAVIO CONTRIBUTIVO 

Con la Circolare del 18 giugno 2021, n.87 l'Inps riassume la normativa del contratto di apprendistato di primo, il regime contributivo applicabile alle assunzioni, le condizioni per l'applicazione dello sgravio e fornisce le istruzioni per il livello del flusso UNIEMENS .

 La Legge 27 dicembre 2019, n. 160 ha disposto uno sgravio contributivo integrale per le assunzioni con contratto di apprendistato (per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore, detto anche apprendistato di primo livello) in favore dei datori di lavoro che assumere alle proprie dipendenze un numero di lavoratori pari o inferiore a nove.

Lo sgravio si applica per i periodi contributivi maturati nei primi tre anni di contratto; per gli anni di contratto successivi al terzo, invece, resta ferma l'aliquota contributiva del 10%. L'esenzione contributiva è stata prorogata per il 2021.

 

 

 logo-CONFAPI-INDUSTRIA-PISA.jpg.png LOGO APITIRRENO SVILUPPO  logo fapiEBM LOGO  EBM LOGO SALUTE    logo cespim              logo fasdapi     Confapi Servizi

 

 

logo enfea  logo enfea salute    OPNC logo 1   opnm LOGO  logo fincredit confapi    logo fondapi  logo fondazione idi  logo fondo dirigenti pmi  logo pmi wfmanager.tif  logo previndapi            

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo